Daniele Pugliese

guardare negli occhi l'assurdo

Categoria: Considerazioni

Domanda e risposta

Si dice che domandare sia lecito e rispondere cortesia. È vero, ma non è tutto ed è risaputo che la verità sia tale solo quand’è intera, completa, senza omissioni, tanto che la formula è «Giuro di dire la verità, “tutta” la verità, “nient’altro” che la verità». Qualcuno dice che alcune LEGGI TUTTO…


Liberi di non esserlo

Lo scorso anno – come ho avuto occasione di spiegare qui – non mi sono potuto permettere di iscrivermi all’Anpi, l’Associazione nazionale dei partigiani d’Italia, alla quale aderisco – lo si può evincere da qui – come “antifascista” perché le alternative sono “partigiano” – e questo anagraficamente è impossibile oltre LEGGI TUTTO…


Memoria, musei, misfatti

In via Pietro Giuria a Torino c’è il Museo di antropologia criminale Cesare Lombroso. A differenza di numerosi piccoli musei privati nati in varie città e dedicati agli strumenti di tortura, ai serial killer, ad altre atrocità del genere umano, il cui intento sembra essere più quello di solleticare una LEGGI TUTTO…


Amore, sport, gioco

Mi racconta una amica che per lei far l’amore non è – «come per gli uomini», dice – uno sport. Le chiedo chiarimenti e lei mi spiega che per lei fare l’amore con qualcuno non può essere considerato una “performance” sportiva. «Io gli do un altro valore», aggiunge. La conversazione LEGGI TUTTO…


Epicurei e edonisti

C’è chi dice – l’ho udito con le mie orecchie e non ho avvertito malizia – che il mio difetto peggiore sia l’esser epicureo. Io invece mi dispiaccio di non esserlo a sufficienza, di non aver completamente interiorizzato e fatto miei, fino a sentirli come istinti che s’azionano senza starci LEGGI TUTTO…


L'anima del commercio

Avevo nemmeno vent’anni, ed è molto tempo fa, quando un ex compagno di classe, anche lui di famiglia modesta e impossibilitato a navigare nell’oro, mi propose un lavoro, il quarto o il quinto intrapreso nella mia vita, dopo il carrozziere, il baby sitter, il barista, il cameriere di sala, per LEGGI TUTTO…


Mente, chimica e coccole

Ho avuto l’opportunità di intervistare – insieme a Guido Guidoni che, oltre ad essere un bravo psichiatra, è ormai, credo di poterlo dire, un amico –, Lorna Smith Benjamin, una psicoterapeuta americana a cui si attribuisce la maternità di una teoria innovativa nota come Irt, Terapia ricostruttiva interpersonale. I due LEGGI TUTTO…


Gli incontri con il pubblico

A un certo punto mi vien da metterli in fila, ricordare il loro nome, ringraziarli ancora e soprattutto mi verrebbe di dar conto di quello che hanno detto o di quanto hanno chiesto, perché, oltre che gradevoli a sentirsi, le loro parole, i loro interrogativi, le considerazioni, le critiche, le LEGGI TUTTO…


Una notizia storica

I titoli di apertura dei giornali di mercoledì 3 aprile erano come al solito dedicati alla politica italiana. «Quirinale, l’offerta di Bersani» si leggeva su l’Unità, «Bersani esclude il governissimo ma apre all’intesa per il Quirinale» sul Corriere della Sera e «Voto anticipato per il Quirinale» Repubblica. Solo quest’ultima in LEGGI TUTTO…


I miei editori

Il mio primo editore è stato il Partito comunista italiano. Era il proprietario del suo organo di informazione, l’Unità, il giornale fondato nel 1924, lo stesso anno in cui Arthur Schnitzler pubblicò La signorina Else, da Antonio Gramsci, un intellettuale al cui modo di lavorare, desunto da ciò che ha LEGGI TUTTO…